Tombolata Oplontina di Natale 2015

Tombolata Oplontina di Natale 2015

Tombolata Oplontina di Natale 2015 Lo scorso martedì 15 dicembre, nei locali della pizzeria GIKA, la sezione di Torre Annunziata dell‘Archeoclub d’Italia ha organizzato la ormai tradizionale”tombolata oplontina”. Un bel gruppo di amici si è riunito per passare in piacevole compagnia la serata tra l’assaggio di pizze varie e l’estrazione... Continua »
APERITIVO DA POPPEA ad Oplontis: Resoconto

APERITIVO DA POPPEA ad Oplontis: Resoconto

APERITIVO DA POPPEA Domenica 7 giugno si è svolto, nell’ambito delle iniziative indette dagli “Scrigni vesuviani” presso la sede della Pro Loco Oplonti, l’atteso Aperitivo da Poppea. Questa nuova e simpatica iniziativa, ideata e organizzata da Maria Riatti, Cristiano Soldaini, Alfredo Scardone, con la collaborazione della Pro Loco Oplonti e... Continua »
Allevamento e consumo del pesce antica Roma

Allevamento e consumo del pesce antica Roma

Allevamento e consumo del pesce a Roma   L’utilizzo alimentare di pesci,molluschi e crostacei affonda le sue origini nella notte dei tempi per il loro elevato potere nutritivo e il facile utilizzo,inoltre ben presto ne vennero apprezzate anche le eccellenti caratteristiche organolettiche e le differenze di pregio tra una specie... Continua »
ARCHEOCLUB PRESENTA  ” A TAVOLA CON I ROMANI “

ARCHEOCLUB PRESENTA ” A TAVOLA CON I ROMANI “

Archeoclub D’Italia sez. di Torre Annunziata “Mario Prosperi” presenta A TAVOLA CON I ROMANI ricette di Apicio e Catone per la preparazione di una cena alla maniera degli Antichi Romani gli e-book delle ricette della serata “A Tavola con i Romani” racchiuse sapientemente in due formati digitali PDF ed EPUB... Continua »
A TAVOLA CON I ROMANI

A TAVOLA CON I ROMANI

La Parrocchia SS. Trinità e l’archeoclub d’Italia sez. Torre Annunziata “ Mario Prosperi” Vi invitano a … A TAVOLA CON I ROMANI … per una cena alla maniera degli antichi romani DOMENICA 24 AGOSTO 2014 ORE 20.30 presso il Parco della villa di Madre Remigia ( ingresso corso Umberto) [mappress... Continua »
CASSATA di OPLONTIS

CASSATA di OPLONTIS

RICETTE DELL’ANTICA POMPEI CASSATA DI OPLONTI   Non esiste una ricetta di tale dolce ed esso è stato ricostruito in base ad un affresco che si trova in uno dei triclini della villa di Oplonti e ci si è basati su quelli che erano i  dettami  della  pasticceria  antica  e  sulla  similitudine  con  il  tradizionale  dolce siciliano  di  cui  quello  rappresentato  sulle  pareti  della  villa  patrizia  può  dirsi Per preparare una squisita “cassata di Oplonti” occorrono: 1,5 kg. di ricotta, 500 gr. di miele, 150 gr. di albicocche secche, 150 gr. di prugne secche, 100 gr. di uva sultanina, 100 gr. di noci sgusciate e spellate, 10 datteri, 50 gr. di  pinoli,  150  gr.  di farina  di mandorle,  colore rosso  da  pasticceria in  polvere. La dose è per una teglia di 30 cm. di diametro e 5 cm. di altezza. Come prima cosa si prepara la frutta secca tagliandola a dadini, tenendo da parte i frutti più belli e i datteri per la decorazione. Far cuocere in un poco di miele le noci e i pinoli fino a che non siano caramellizzati poi spezzettare questo croccante e tenerlo da parte. Passare la ricotta al setaccio e metterne da parte un centinaio di grammi per la decorazione della parte superiore che deve essere bianchissima. Mischiare il resto con il miele mettendolo poco alla volta fino a che, assaggiando, non si trovi la ricotta parecchio ... Continua »
alimentazione nell’antica Roma

alimentazione nell’antica Roma

L’alimentazione a Roma Bisogna tener conto di cosa significhi, ieri come oggi, soprattutto nei paesi più poveri, il termine “arte culinaria”. Nelle classi sociali meno abbienti esisteva l’alimentazione che, nel peggiore dei casi, era solo di sussistenza: l’arte culinaria nasceva con la disponibilità di cibo sia in termini di qualità... Continua »