Mostra ori di Oplontis

Mostra ori di Oplontis

Oplontis il FASCINO E LA BELLEZZA Venite a visitare la mostra degli ori di Oplontis !! Vi aspettiamo anche insieme con i volontari dell’Archeoclub di Torre Annunziata “Mario Prosperi” che vi mostreranno tutta la bellezza di questa mostra , orgoglio del popolo torrese!!! Nel municipio di Torre Annunziata esposizione di... Continua »
Oplontis in 3D

Oplontis in 3D

RICOSTRUZIONI IN 3D DI OPLONTIS RICOSTRUZIONI IN 3D DI OPLONTIS VILLA DI POPPEA , VILLA B E DELLA VILLA REGINA DI BOSCOREALE OPERATE DA PHANTASYA DI NAPOLI e© King’s College London, 2011 IN COLLABORAZIONE CON OPLONTISPROJECT http://www.kvl.cch.kcl.ac.uk/boscoreale.html http://www.kvl.cch.kcl.ac.uk/oplontis.html http://www.oplontisproject.org/... Continua »
ori di oplonti

ori di oplonti

Ori di oplonti http://www.youtube.com/watch?v=n5ToI7BEPx8 . gli ori di oplontis :Dal piano superiore della Villa B proviene anche una scatoletta in legno contenente gioielli in oro ed argento, 170 monete, unguentari, stecche in osso e diversi monili[1]: tra i gioielli si riconoscono orecchini di tipo a spicchio di sfera, a canestro con quarzi incastonati oppure... Continua »
Foto delle antiche terme vesuviane

Foto delle antiche terme vesuviane

    Le Terme del console Marco Crasso Frugi risalgono al 64 d.C. ed i ruderi sono oggi visibili lungo la via Litoranea Marconi e all’interno delle attuali Terme Vesuviane, complesso termale fondato dal generale Vito Nunziante nel 1831 sul luogo delle antiche... Continua »
la Villa “B” di Lucius Cassius Tertius

la Villa “B” di Lucius Cassius Tertius

La villa B di Oplontis Nel 1974, durante i lavori per la costruzione di una palestra presso la scuola media Parini, vennero alla luce strutture archeologiche distanti circa 300 metri dalla villa cosiddetta di Poppea. Da allora la villa rustica venuta alla luce è conosciuta come la “Villa B”. E’... Continua »
Oplontis villa di Poppea  Benvenuti

Oplontis villa di Poppea Benvenuti

Benvenuti nella villa di Poppea, situata nell’antica Oplontis, oggi Torre Annunziata. L’identificazione della città moderna con la località antica è dovuta a un’attenta lettura della Tabula Peutingeriana, mappa stradale dell’impero romano che prende il nome dall’umanista Karl Peutinger. La carta itineraria, oggi conservata a Vienna, copia medievale di una più... Continua »